SMS marketing

5 modi per attirare clienti in negozio con l’SMS marketing

Se stai leggendo questa pagina, probabilmente ti stai chiedendo cosa puoi fare per attirare clienti in negozio.

Bene, sei nel posto giusto! In questo articolo ti racconto 5 tecniche diverse per riempire il tuo negozio.

Ti anticipo subito una cosa: non è quello che immagini.

Il mio negozio non ha abbastanza clienti

Permettimi di fare un piccolo passo indietro. Cosa significa “voglio più clienti”? Per quale motivo vuoi che più clienti entrino nel tuo negozio?

Ovviamente so già la risposta: se più clienti entrano nel tuo negozio, venderai più prodotti, emetterai più scontrini e quindi guadagnerai più soldi. Non fa una piega.

Avere più clienti è il modo con cui la maggior parte delle aziende cerca di guadagnare di più, ma non è il più semplice!

Acquisire un nuovo cliente costa 7 volte di più rispetto a vendere ad un cliente già acquisito.

Cosa significa?

Significa che sforzandoti per acquisire nuovi clienti dovrai spendere 7 volte di più rispetto a quanto ti costerebbe fare una nuova vendita ad un cliente che ha già comprato da te.

Te lo spiego anche in maniera grafica:

attirare clienti in negozio - un nuovo cliente costa 7x

Adesso te la faccio io una domanda. Vuoi davvero più clienti, o vuoi guadagnare di più?

Se la risposta è “voglio guadagnare di più” prosegui pure nella lettura.
Se invece, nonostante quello che ti ho scritto sopra, vuoi avere più clienti ti consiglio di studiare un po’ di teoria base sul marketing.

L’importanza della fidelizzazione del cliente

Ho fatto questa premessa per introdurti i 5 modi per attirare clienti.

Come avrai capito, non si tratta di attirare nuovi clienti, ma di attirare in negozio i clienti che ti conoscono già.

Ma se mi conoscono già, prima o poi torneranno comunque in negozio, no?

Sbagliato. Seguimi in questo passaggio e ti prometto che subito ci fiondiamo sugli esempi pratici.

 

Immagina di investire 5€ e che grazie a questo investimento riesci a far tornare un cliente una sola volta in più, oppure a fargli acquistare 2 prodotti invece di 1. E diciamo che i tuoi prodotti costano 10€.

Investi 5€ —> guadagni 10€ in più.

Come abbiamo visto prima, invece, acquisire un nuovo cliente ti costerebbe 35€ (7 volte in più).

Pertanto, prima di riuscire a ripagarti l’investimento, dovrai sperare che questo cliente tornerà molte volte o acquisterà davvero tanti prodotti.

Questo era solo un esempio. Puoi riempirlo con i tuoi numeri, ma ti assicuro che il risultato non cambia.

 

Ora che hai capito quanto è importante fidelizzare i clienti, ti racconto i 5 metodi tratti da casi reali di persone come te. Persone che sono riuscite a far entrare più clienti nella loro attività semplicemente lavorando sui clienti esistenti.

#1 Fai tornare i clienti con un buono sconto

Questa tecnica è la più importante. Mettila in pratica immediatamente appena avrai finito di leggere questo articolo.

Oltre a funzionare benissimo, è assolutamente necessaria per tutte le 4 che seguiranno.

Devi fare così.

Ogni volta che un cliente fa un acquisto, gli proponi: “Se mi lasci il tuo nome ed il numero di cellulare, ti invio un SMS con un buono sconto di 10€”.

Puoi scegliere se dare 10€ o il 30% di sconto… scegli tu. L’importante è che sia un’offerta che il cliente non può rifiutare.

Quando il cliente accetta, hai appena fatto bingo!

  1. Hai ottenuto il suo numero di cellulare (e vedremo in seguito come potrai usarlo);
  2. Quel cliente molto probabilemente comprerà di nuovo a breve.

Entro qualche minuto (o immediatamente), invia al cliente un SMS con questo testo:

Ciao Francesca, grazie per aver acquistato da TuoNegozio! Mostra questo SMS alla cassa entro il 20/06/2018 e avrai uno sconto immediato di 10€. Ti aspettiamo

Ovviamente dovrai sostituire il nome del cliente, del tuo negozio, la scadenza e lo sconto.

La data di scadenza del buono decidila tu, dipende dal tipo di attività. Io ti consiglio 15-30-60 giorni.

Infine, programma già un SMS un paio di giorni prima della scadenza del buono, con questo testo:

Ciao Francesca, ti ricordiamo che hai un buono di 10€ che scade il 20/06/2018. Non perdere l’occasione e torna a trovarci!

Questo ultimo SMS è fondamentale come promemoria e per trasmettere urgenza… i clienti si fionderanno a sfruttare il regalo!

Alcune note:

  • ovviamente ogni cliente può aderire una volta sola, in quanto per te è importante acquisire nuovi numeri di telefono;
  • assicurati di far firmare un consenso al trattamento dei dati personali;
  • Comilio è uno strumento che ti permette di fare anche questo (gestire una rubrica e inviare SMS immediati e programmati).

#2 Attirare i clienti in negozio durante i saldi

È noto che i saldi sono un momento in cui il cliente è nello stato d’animo di voler spendere i propri soldi.

Tipicamente, i negozi fanno la gara a chi fa lo sconto maggiore, con lo scopo di attrarre i clienti con numeri da capogiro incollati sulle vetrine… io la chiamo “guerra dei poveri”.

Come è possibile dover rinunciare al proprio guadagno pur di far entrare un cliente nel nostro negozio invece che dal nostro concorrente?

Hai mai provato a mantenere una scontistica “normale” avvisando tutti i tuoi clienti in anticipo?

Bene, è qui che entra in gioco la lista di contatti che hai costruito seguendo il consiglio numero 1 (se hai già una lista, è fantastico!).

Qualche giorno prima dei saldi, avvisa i tuoi clienti via SMS e spiega loro cosa troveranno nel tuo negozio.

Ciao Silvia, domani iniziano i saldi! Da noi tutto -30%. Abbiamo pochi pezzi, quindi cerca di essere tra i primi se vuoi trovare quello che ti piace!

Se hai notato il trucco contenuto nel testo del messaggio, hai capito tutto. Stai dicendo al tuo cliente che deve essere tra i primi, altrimenti qualcun’altro ruberà il suo affare.

E se sarai tra i primi negozi che Silvia visiterà, la troverai con il portafogli ancora pieno!

#3 Gli auguri di compleanno

Sì, è una cosa ormai molto comune. Anche tu riceverai tanti messaggi promozionali nel giorno del tuo compleanno.

Da un lato significa che questa tecnica funziona. Infatti tutte le grandi aziende ormai ti inviano i propri auguri.

Dall’altro lato, però, ne ricevi così tanti che spesso perdono un po’ di valore. Sopratutto i messaggi più distaccati non hanno nessun effetto.

Nonostante tutto, il giorno del compleanno è un giorno in cui ci sentiamo un po’ speciali. Quindi devi inviare un messaggio speciale, che faccia sentire il tuo cliente festeggiato.

Ti lascio un paio di esempi per distinguerti dalla massa e fare breccia nel cuore del tuo cliente:

Domani è il tuo compleanno! Non vogliamo farti gli auguri in anticipo. Vieni a trovarci domani e te li faremo di persona! Abbiamo preparato per te uno sconto di compleanno del 50% valido per 7 giorni 🙂

 

Buon compleanno! Siamo davvero felici di averti tra i nostri clienti e quindi abbiamo un piccolo pensierino che crediamo ti piacerà. Passa a trovarci

La chiave? Essere differenti e personali. Gli auguri di compleanno saranno efficaci solo se verranno percepiti come autentici.

#4 Recuperare clienti persi con un SMS

Credi che i clienti persi sono un problema? No, sono una risorsa preziosissima!

Innanzitutto cos’è un cliente perso? Quand’è che un cliente si può considerare perso?

Dipende molto dall’attività: se sei un’estetista, per esempio, sai bene che almeno una volta al mese le tue clienti devono tornare per farsi belle. Una cliente che non torna per 3 mesi… beh, probabilmente ha trovato un’alternativa (anche arrangiarsi è un’alternativa).

Quindi, la cosa da fare richiede un po’ di lavoro ma ti assicuro che ne vale la pena.

Tieni nota della data di acquisto di ogni cliente (va benissimo un foglio Excel) e qualche volta al mese controlla quali clienti non acquistano più da molto tempo.

A quel punto, confeziona per loro un’offerta su un servizio/prodotto affine a quello che acquistano abitualmente e inviala via SMS.

Il risultato che devi attenderti? Il cliente potrebbe tornare da te per aderire all’offerta e – una volta in negozio – puoi provare a vendergli (a prezzo pieno) il prodotto/servizio che acquistava abitualmente!

Questo consiglio funziona molto meglio se hai già un programma tipo carta fedeltà, ma se ti interessa un modello Excel già pronto, scrivimi un commento e sarò felice di fartelo avere.

#5 Copia da chi sta facendo bene

Con i 4 consigli precedenti avrai capito che ci sono una marea di possibilità che puoi mettere in atto.

La cosa più importante è partire con il primo consiglio, costruire la tua lista e continuare ad aggiungere nuovi contatti.

Voglio lasciarti con un consiglio un po’ più generico, proprio perché altrimenti l’elenco sarebbe infinito.

Intorno a te ci sono un sacco di aziende e negozi dei quali tu sei cliente. Fai attenzione a come comunicano e a quali tecniche utilizzano su di te per attirarti nei loro negozi.

Quindi falle tue, adattale al tuo caso e prova ad applicarle.

 

Se hai dubbi o domande, ti propongo due alternative:

  1. Lascia un commento qui sotto, cercherò di risponderti prima possibile;
  2. Puoi prenotare una consulenza gratuita di 15 minuti con me o un mio collaboratore, durante la quale ti potrò spiegare come applicare i 5 consigli direttamente sul tuo caso.

Infine, se vuoi provare Comilio per mettere in pratica subito i miei consigli, corri alla pagina di registrazione e inizia la prova gratuita.