Idee per inviare SMS

L’SMS compie quest’anno 24 anni!

Lo Short Message Service, il servizio di messaggistica breve, compie in questo 2016 ben 24 anni.

Il primo messaggio, del 3 dicembre del 1992, era un semplice augurio natalizio di un ingegnere inglese della Vodafone di 22 anni e questo augurio, “Merry Christmas” ha rivoluzionato il mondo della comunicazione, almeno fino all’arrivo degli smartphone.

Originariamente, è comico pensarlo, i telefonini erano stati realizzati al fine di poter ricevere SMS, ma non prevedevano di poterne comporre e questo perché la funzione primaria per cui l’SMS è stato ideato è quella di permettere al gestore telefonico l’invio al cliente di offerte promozionali, l’avviso della presenza di messaggi in segreteria e il costo addebitatogli delle chiamate fatte.

Il futuro degli SMS era appena un bocciolo quando i gestori capirono le sue potenzialità e aprirono al massimo la capacità della rete GSM, facendo proprio fiorire questa pratica comoda e fruttuosa. Il guadagno con gli SMS, in percentuale, era addirittura superiore rispetto a quello dato dalle telefonate vocali. Nel 2000 nel mondo furono inviati 14 miliardi di SMS! Inizialmente l’SMS viaggiava all’ombra del segnale telefonico comunque, poi mano a mano cresce e si sviluppa con telefonini e software sempre più avanzati.

Una nuova forma di comunicazione con perlopiù un nuovo tipo di linguaggio che si è sviluppato al fine di risparmiare caratteri di testo e che oggi chiunque è in grado di leggere. Inizialmente ogni carattere andava digitato singolarmente, ma poi nel 1995 arrivarono software per il sistema di scrittura semplificata che permettevano di accorciare i tempi di digitazione e rendevano lo scambio di messaggi ancora più immediato.

Con l’avvento degli smartphone, delle app di messaggistica via web istantanea e  dei social media, lo scambio privato di SMS è andato mano a mano calando riportando l’SMS alle sue funzioni originarie di servizio di marketing. L’SMS oggi è utilizzato da enti pubblici, come biblioteche, ospedali, da aziende importanti, da piccoli negozi, da professionisti al fine di comunicare con gli utenti e i clienti in maniera efficace. Si ricordano gli appuntamenti, si inviano comunicazioni più o meno importanti, scadenza, offerte promozionali, auguri e quant’altro per fornire sempre più un servizio di eccellenza al cliente e per potenziare i propri affari.

Oggi gli SMS multipli via web permettono una comunicazione semplice e pulita tra azienda e cliente: il cliente si sentirà fidelizzato senza invadenza e di fatto avrà sempre con sé il messaggio in tasca e l’azienda potrà comunicare a proposito dei suoi servizi, con meno investimenti economici e con una maggiore redemption rispetto ad altre forme di pubblicità. Gli SMS inviati da internet non richiedono grosse preparazioni perché non richiedono un’ideazione grafica, la preparazione di bozze, stampa e altro, ma solo le frasi giuste. Il sistema è come sembra: semplice, pratico, veloce.

Comilio.it consente di effettuare una prova gratuita del suo servizio di invio SMS: registrati adesso!

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage